La nave, green e superlusso, entrerà in servizio a partire aprile 2021. Tutto ciò che c’è da sapere.

Sta per salpare una nuova e meravigliosa nave crociera, la MSC Virtuosa. La nave entrerà in servizio a partire aprile 2021, inizialmente con crociere nel Mediterraneo per poi trasferirsi a Kiel, in Germania, dove inizierà gli itinerari nel Nord Europa.

L’ammiraglia di MSC, come le altre navi della classe “Meraviglia”, avrà una lunghissima promenade di 101 metri sovrastata da un soffitto illuminato a LED in grado di proiettare scenografiche immagini che incolleranno i crocieristi a testa in su.

La promenade è il vero cuore della nave. Sviluppata su due ponti, ospita tutte le boutique, i ristoranti e i bar dove gli ospiti trascorrono il loro tempo quando non sono in piscina o praticano qualche attività sportiva o non sono scesi a terra per le escursioni. La sera, per esempio, questo gigantesco spazio si trasforma in una pista da ballo o in un luogo di intrattenimento.

La Virtuosa è una nave molto grande. Con i suoi 331 metri di lunghezza, più di tre campi da calcio, per intenderci, è 16 metri più lunga della MSC Meraviglia e della Bellissima e dispone di maggiore spazio pubblico e di più cabine.

Si sviluppa su 19 ponti, i cui nomi si ispirano a famosi compositori. Il tema della musica è infatti il filo conduttore dell’esperienza a bordo. I passeggeri possono scegliere tra 21 bar, quattro ristoranti principali e altri cinque che propongono delle specialità.

Per l’intrattenimento, c’è solo l’imbarazzo della scelta: un teatro da 945 posti, cinque piscine, tra cui una coperta dal “megadome” al ponte 15 e un ponte himalayano sull’ultimo ponte che si snoda a 80 metri sopra l’acqua. Per i bambini ci sono poi le aree LEGO e Chicco.

Si può scegliere di alloggiare in 12 diversi tipi di cabine, tra cui 190 cabine familiari che possono essere collegate tra loro per creare cabine “Super Family” che possono ospitare fino a sei persone o “Super Family Plus” che arrivano fino a 12. A bordo c’è anche una zona esclusiva riservata a pochi ospiti, lo Yacht Club, una sorta di club privato dove gli ospiti hanno un servizio con un maggiordomo personale 24 ore su 24 e una squadra di concierge dedicato, nonché lussuosi servizi tra cui un ristorante gourmet, un elegante lounge che si affaccia sulla prua della nave e una spaziosa area piscina dedicata con un solarium riservato.

Viaggiare a bordo questa nave sarà più sicuro che mai. Oltre a tutti i nuovi protocolli di sicurezza messi a punto nell’ultimo anno dalla compagnia di navigazione per contrastare la pandemia di Covid, a ogni passeggero sarà consegnato il pratico braccialetto MSC for Me che consente agli ospiti di godersi la nave senza dovere utilizzare la cruise card, assicurando così un’esperienza contactless per pagare gli acquisti, prenotare servizi e aprire la porta della cabina, oltre che consentire il tracciamento dei contatti in base alle misure di salute e sicurezza.

Leggi il resoconto sul primo viaggio della ripartenza delle crociere MSC.

La Virtuosa sarà una nave sempre più green e attenta all’ambiente, con apparecchiature ad alta efficienza energetica che aiutano a ridurre e ottimizzare l’uso dei motori, sistemi avanzati di trattamento delle acque reflue, illuminazione a LED controllata da sistemi di gestione intelligente per migliorare il risparmio energetico e un sistema di gestione del rumore sott’acqua per minimizzare l’impatto acustico e gli effetti sulla fauna marina.

Le crociere nell’Europa del Nord saranno due, uno alla scoperta dei fiordi norvegesi con tappe a Copenhagen (Danimarca), a Hellesylt-Geiranger, Alesund e Flaam, in Norvegia, e un altro tra le Capitali del Baltico, e quindi Copenhagen, Helsinki (Finlandia), San Pietroburgo, Russa, e Tallinn, in Estonia. Dalla fine di novembre, poi, la nave si trasferirà nel Golfo Persico con crociere di sette notti che toccano Dubai, Abu Dhabi, il Bahrain e Doha, nel Qatar.

Fonte: siviaggia.it