Le capitali Scandinave sono città magiche e ricche di atmosfere tipiche di questi paesi del Nord. Visitarle nel periodo estivo è un’occasione unica per ammirare la loro colossale natura in un clima agevole all’esplorazione.

La Scandinavia è una regione geografica, storico culturale ed economico sociale dell’Europa settentrionale. Nel suo insieme rientrano Norvegia, Danimarca, Svezia, Islanda e Finlandia. Per prassi però i paesi nordici rientranti in questa definizione sono specificatamente Danimarca, Norvegia e Svezia, ovvero gli Stati che considereremo nello splendido tour che abbiamo organizzato. 

Si parte dalla splendida Oslo, capitale della Norvegia, luogo in cui storia e modernità convivono. La piccola nazione scandinava è tra quelle che più investe nella sostenibilità energetica e ambientale. Oslo è la città in cui questa spirale virtuosa è più evidente. La capitale norvegese, infatti, riesce a conciliare uno stile di vita cosmopolita con la natura incontaminata tutt’attorno. Un mix di sviluppo tecnologico e tutela dell’ambiente. È una città famosa per i suoi musei, tanti, magnificamente tenuti. Assolutamente imperdibile è la Galleria Nazionale. Ovviamente, grande risalto è dato ai quadri di Edvard Munch, l’artista norvegese più famoso di sempre, a cui è dedicato anche un museo personale in cui sono collocate tutte le opere non presenti in Galleria. “L’urlo” il quadro più famoso di Munch, si trova invece al civico 13 Universitetsgata. 

Il maestoso Frogner Park con le enigmatiche sculture di Gustav Vigeland, un’area di circa 320 ettari in cui sono sistemate più di 200 sculture dell’artista. La più famosa di tutte, un monolito in granito oltre i 10 metri, si trova in cima alla collina più alta del parco. In memoria dell’artista è stato allestito uno specifico spazio museale: il Museo Vigeland. E poi ancora lo storico Palazzo Reale, il Palazzo del Municipio, la cattedrale di Oslo e la solida fortezza medievale di Akershus. La caratteristica e limitrofa penisola di Bygdøy ospita il Museo del Folclore e il Museo delle Navi Vichinghe.

Ovviamente non si può non citare il suo fiordo, che sarà possibile ammirare direttamente da una motonave DFDS. Una traversata che permetterà di godere delle acque scintillanti del fiordo e della suggestiva natura che lo accoglie e sovrasta. Il tour di Oslofjord conserva il suo fascino tutto l’anno, ma sono senza dubbio i mesi estivi quelli che consentono la piena scoperta del territorio, con la possibilità di salpare da un’isola all’altra. 

Affrontando la traversata si raggiunge la capitale della Danimarca, Copenaghen. Un caleidoscopio di cultura e tradizioni, ricca di offerte e di una vivace vita sociale. Ovviamente non può mancare una visita al  simbolo della città, la statua della sirenetta, una scultura di bronzo, che rappresenta la protagonista di una delle fiabe più note dello scrittore danese Hans Christian Andersen. I Giardini di Tivoli sono un parco divertimenti e giardino pubblico situati in centro città, inaugurati il 15 agosto 1843 sono il secondo parco giochi più vecchio al mondo, dopo il Dyrehavsbakken, anch’esso in Danimarca. È noto per il suo ottovolante risalente al 1914, ancora oggi in funzione.

Sempre in centro troviamo la Stroget, la via pedonale più famosa, con i suoi 1,1 chilometri è una delle strade dello shopping più lunghe d’Europa. Unica nel suo genere è la particolarissima tappa di Christiania, noto in danese come Fristaden Christiania, ossia Stato Libero di Christiania, un quartiere autoproclamatosi autononomo all’inizio degli anni ’70 del secolo scorso. Oggi conta circa 850 abitanti, ed è situato nella zona di Christianshavn. Si potranno ammirare anche la Biblioteca Reale, la fontana Gefion, il Palazzo di Amalienborg e il Christiansborg, il vivace canale di Nyhavn e l’imponente castello di Rosenborg (dove sono custoditi i gioielli della Corona).

Un viaggio pittoresco, attraverso la storia e la natura, si affronta lasciando Copenaghen, lungo la Strandvejen, dove vecchi villaggi di pescatori e affascinanti borghi si rivelano lungo la strada. Questo percorso conduce a Helsingør e al famoso Castello di Kronborg, noto a molti come il “castello di Amleto”, grazie alla penna immortale di Shakespeare. Un breve tragitto in traghetto trasporterà poi a Helsingborg, e a Jönköping. 

Proseguendo verso nord si giunge in Svezia e nella sua capitale Stoccolma, una città unica nel suo genere: quattordici isole, cinquantasette ponti, sette riserve naturali, un parco nazionale, oltre il settanta per cento dell’energia proveniente da fonti pulite, nove abitanti su dieci che vivono a meno di 300 metri da un giardino pubblico, il porto più importante del Mar Baltico, il cuore finanziario del nord Europa. Una città ecologica, efficiente e orgogliosa del suo multiculturalismo.

La visita immancabilmente parte dal suo centro storico, Stortorget, la piazza di Gamla Stan, suo cuore medievale. Qui si trovano il Palazzo Reale, la Cattedrale e il Palazzo della Borsa che, oltre a rappresentare il centro finanziario svedese, ospita il Museo del Nobel. E poi ancora il Museo Vasa e lo Skansen. Il Palazzo del Municipio, teatro dei prestigiosi Premi Nobel. Da Fjällgatan si ammira una vista panoramica mozzafiato sulla città.

Non perdere l’occasione di partire insieme alla nostra Agenzia, sfruttando lo splendido pacchetto che porterà alla scoperta delle capitali scandinave per tutto il periodo di Luglio e Agosto in questa estate 2024.