Print Friendly, PDF & Email

L’Australia eliminerà il divieto per i suoi cittadini di viaggiare all’estero senza autorizzazione, uno stop imposto 18 mesi fa a causa della pandemia di Covid-19 ancora in corso. Nel processo di riapertura del Paese, viene in aggiunta confermato che entro la fine dell’anno si riapriranno i confini a lavoratori qualificati e studenti stranieri.

Ad annunciarlo è stato il governo australiano, forte del fatto che la percentuale di adulti che hanno completato il ciclo di vaccinazione si avvicina all’obiettivo dell’80%.

Il ministro della Sanità Greg Hunt, inoltre, ha fatto sapere che l’Australia ha autorizzato la somministrazione della terza dose di vaccino contro il Covid a tutti gli adulti sopra i 18 anni di età a partire da novembre.

Fonte: lagenziadiviaggi.it