Un nuovo studio condotto da Club Med basato sui dati di ricerca su Google ha evidenziato quali destinazioni saranno le più richieste nel 2021. Malgrado restrizioni in continua evoluzione e la pandemia non ancora sotto controllo, le destinazioni di viaggio a lungo raggio dominano la classifica.

Come riportato da Travel Daily News, i turisti inglesi sembrano infatti voler viaggiare lontano da casa durante il prossimo anno, con le Maldive quale Paese in vetta alle preferenze. Il Messico e la Thailandia sono al secondo e terzo posto, seguiti da Turchia, Spagna, Usa, Malta e Portogallo.
I recenti dati riferiti alle prenotazioni di Club Med evidenziano anche che l’Italia sta tornando una destinazione di primo piano. Kamarina in Sicilia ha registrato un  aumento del 214% in settembre rispetto allo stesso periodo dello scorso anno mentre Cefalù ha messo a segno un aumento  maggiore del 350%.

La classifica risulta diversa da quella relativa al 2020, anno in cui in prima posizione si trova la Grecia. Il Paese è stato uno dei primi ad aprirsi ai viaggiatori dopo il primo blocco e da allora è stato un luogo richiesto.  Al secondo posto le Maldive, seguite da Turchia, Messico, Spagna, Uk e Barbados.

Club Med ha visto un aumento del 155% delle prenotazioni per il resort di Palmiye in Turchia  in settembre rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Fonte: ttgitalia.com