Il ministro delle finanze Ibrahim Ameer ha annunciato che le Maldive potrebbero iniziare a rilasciare un visto di arrivo ai turisti a luglio.

Parlando alla conferenza stampa tenutasi oggi (24 aprile), il Ministro ha affermato che gli arrivi di turisti dovrebbero diminuire del 50%, insieme a una riduzione delle notti del letto del 39%.

Dal 27 marzo 2020 le Maldive hanno temporaneamente sospeso il visto di arrivo per tutti i turisti. Con questa decisione, l’industria del turismo si è fermata, provocando sospensioni temporanee in diversi resort delle Maldive.

Alla luce dell’epidemia di COVID-19, i paesi di tutto il mondo stanno mettendo al bando i viaggi e pubblicando avvisi di viaggio. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato COVID-19 una pandemia, con uno dei leader dell’organizzazione che ha citato la gravità e la velocità con cui la malattia si sta diffondendo.

Il governo delle Maldive ha adottato una serie di misure per contenere la malattia e mitigare l’impatto negativo causato dal virus. Questi includono un divieto temporaneo per le navi passeggeri straniere e la chiusura nazionale delle pensioni.

Seguici anche sul nostro nuovo CANALE TELEGRAM https://t.me/oceanyatravelexperience