VISITARE VIRTUALMENTE TANTI LUOGHI FANTASTICI E’ POSSIBILE

Anche in queste lunghe giornate trascorse in casa noi non ci arrendiamo.

Abbiamo il viaggio nel sangue, più potente di qualsiasi virus 🙂

Per questo abbiamo selezionato una serie di 10 Musei ed Attrazioni da visitare virtualmente, comodamente seduti sul nostro amato divano.


1.PINACOTECA DI BRERA – MILANO

Pinacoteca di Brera

La Pinacoteca di Brera è una galleria nazionale d’arte antica e moderna, collocata nell’omonimo palazzo, uno dei complessi più vasti di Milano con oltre 24000 metri quadri di superficie.
Il museo espone una delle più celebri raccolte in Italia di pittura, specializzata in pittura veneta e lombarda, con importanti pezzi di altre scuole. Inoltre, grazie a donazioni, propone un percorso espositivo che spazia dalla preistoria all’arte contemporanea, con capolavori di artisti del XX secolo.
Un tratto caratteristico di Brera, che lo differenzia da altri musei italiani, è la presenza di grandi capolavori di diverse scuole: lombarda, toscana e dell’Italia Centrale, veneta oltre che di dipinti importanti di scuola fiamminga. Questo deriva dall’impostazione data al museo fin dall’epoca napoleonica, quando fu concepito come luogo rappresentativo di tutta l’arte italiana di ogni epoca e di ogni regione, accogliendo opere prelevate da chiese e conventi (parte dei quali soppressi), nell’ottica illuministica e “rivoluzionaria” (che condivide con il Louvre) di mettere a disposizione del pubblico quadri fino allora difficilmente accessibili.

VISITA VIRTUALMENTE LA PINACOTECA DI BRERA

https://pinacotecabrera.org/


2. GALLERIA DEGLI UFFIZI – FIRENZE

Galleria degli Uffizi

La Galleria degli Uffizi, attualmente denominata Galleria delle Statue e delle Pitture (ex Palazzo degli Uffizi)fa , parte del complesso museale fiorentino denominato Le Gallerie degli Uffizi e comprendente, oltre alla suddetta galleria, il Corridoio Vasariano, le collezioni di Palazzo Pitti e il Giardino dei Boboli.
Le quattro realtà museali unificate costituiscono per quantità e qualità delle opere raccolte uno dei più importanti musei del mondo. Vi si trovano la più cospicua collezione esistente di Raffaello e Botticelli, oltre a nuclei fondamentali di opere di Giotto, Tiziano, Pontormo, Bronzino, Andrea del Sarto, Caravaggio, Dürer, Rubens ed altri ancora.
Mentre a Palazzo Pitti si concentrano le opere pittoriche del Cinquecento e del Barocco (spaziando da Giorgione a Tiziano, da Ribera a Van Dyck), ma anche dell’Ottocento e Novecento italiano, il corridoio Vasariano ospitava fino al 2018 parte della Collezione di Autoritratti (oltre 1.700), che prossimamente sarà ospitata nella Galleria delle Statue e delle Pitture.
Il museo ospita una raccolta di opere d’arte inestimabili, derivanti, come nucleo fondamentale, dalle collezioni dei Medici, arricchite nei secoli da lasciti, scambi e donazioni, tra cui spicca un fondamentale gruppo di opere religiose derivate dalle soppressioni di monasteri e conventi tra il XVIII e il XIX secolo.
Divisa in varie sale allestite per scuole e stili in ordine cronologico, l’esposizione mostra opere dal XII al XVIII secolo, con la migliore collezione al mondo di opere del Rinascimento fiorentino. Di grande pregio sono anche la collezione di statuaria antica e soprattutto quella dei disegni e delle stampe che, conservata nel Gabinetto omonimo, è una delle più cospicue ed importanti al mondo.

VISITA VIRTUALMENTE GLI UFFIZI

https://www.uffizi.it/mostre-virtuali


3. MUSEI VATICANI – ROMA

Musei Vaticani

I Musei Vaticani sono il polo museale della Città del Vaticano, in Roma. Fondati da papa Giulio II nel XVI secolo, occupano gran parte del vasto cortile del Belvedere e sono una delle raccolte d’arte più grandi del mondo, dal momento che espongono l’enorme collezione di opere d’arte accumulata nei secoli dai papi: la Cappella Sistina e gli appartamenti papali affrescati da Michelangelo e Raffaello sono parte delle opere che i visitatori possono ammirare nel loro percorso.

Benché i musei si trovino interamente in territorio vaticano, il loro ingresso si trova in territorio italiano, in viale Vaticano 6 a Roma.

VISITA VIRTUALMENTE I MUSEI VATICANI

http://bit.ly/2TNMZNa


4 -MUSEO ARCHEOLOGICO– Atene

Museo Archeologico di Atene

Il museo nazionale di archeologia di Atene è uno dei più importanti musei al mondo. Oltre ad essere il più grande museo della Grecia, è anche il più ricco del mondo relativo all’arte ellenica, con esposizioni che riguardano tutta la storia e la produzione artistica dell’antica Grecia dal periodo cicladico, al miceneo, a quello classico.
Conserva anche collezioni egizie e romane.

VISITA VIRTUALMENTE IL MUSEO ARCHEOLOGICO DI ATENE

https://www.namuseum.gr/en/collections/


5. PRADO – Madrid

Museo del Prado

Il Museo del Prado è una delle pinacoteche più importanti del mondo e si trova a Madrid in Spagna.
Vi sono esposte opere dei maggiori artisti italiani, spagnoli e fiamminghi, fra cui Beato Angelico, Andrea Mantegna, Raffaello Sanzio, Hieronymus Bosch, Rogier van der Weyden, Bruegel il Vecchio, El Greco, Pieter Paul Rubens, Tiziano, Diego Velázquez, Francisco Goya.

VISITA VIRTUALMENTE IL MUSEO DEL PRADO

https://www.museodelprado.es/en/the-collection/art-works


6. LOUVRE – Parigi

Museo del Louvre

Il museo del Louvre di Parigi, in Francia, è uno dei più celebri musei del mondo e il primo per numero di visitatori: 10 milioni nel 2018.

Si trova sulla rive droite, nel I arrondissement, tra la Senna e Rue de Rivoli.

VISITA VIRTUALMENTE IL MUSEO DEL LOUVRE

https://www.louvre.fr/en/visites-en-ligne


7. BRITISH MUSEUM – LONDRA

British Museum

Il British Museum è uno dei più grandi e importanti musei della storia del mondo. È stato fondato nel 1753 da Sir Hans Sloane, un medico e scienziato che ha collezionato un patrimonio letterario e artistico nel suo nucleo originario: la biblioteca di Montague House a Londra, in seguito acquistata dallo Stato britannico per ventimila sterline e aperta al pubblico il 15 gennaio 1759. L’attuale presidente è Sir John Boyd.
Il museo ospita circa 8 milioni di oggetti che testimoniano la storia e la cultura materiale dell’umanità dalle origini alla contemporaneità. Si trova a Great Russell Street, nella città di Londra.

VISITA VIRTUALMENTE IL BRITISH MUSEUM

https://www.britishmuseum.org/collection


8.METROPOLITAN MUSEUM – New York

Metropolitan Museum

Il Metropolitan Museum of Art, a cui spesso ci si riferisce con il nomignolo di “The Met”, è uno dei più grandi ed importanti musei degli Stati Uniti. La sua sede principale si trova sul lato orientale del Central Park a New York, lungo quello che viene chiamato il Museum Mile (cioè il “Miglio dei musei”). Nel 1986 è stato inserito nella lista dei National Historic Landmark.
Il Met dispone anche di una sede secondaria, chiamata The Cloisters, dedicata interamente all’arte medievale.
La festa di inaugurazione della galleria d’arte al 681 di Fifth Avenue il 20 febbraio 1872. Incisione su legno pubblicata su Frank Leslie’s Weekly il 9 marzo 1872.
La collezione permanente del Met contiene più di due milioni di opere d’arte, suddivise in diciannove sezioni.
Sono permanentemente esposte opere risalenti all’antichità classica e all’antico Egitto, dipinti e sculture di quasi tutti i più grandi maestri Europei, e una vasta collezione di arte statunitense e moderna.
Il Met possiede anche una notevole quantità di opere d’arte africane, asiatiche, dell’Oceania, bizantine e islamiche.
Il museo ospita anche delle collezioni enciclopediche di strumenti musicali, abiti e accessori d’epoca e armi ed armature antiche provenienti da tutto il mondo.
Nelle gallerie del museo sono sempre esposti importanti ricostruzioni d’interni, che spaziano dalla Roma del I secolo al moderno design statunitense.
Oltre all’esposizione permanente, il Met organizza ed ospita grandi mostre itineranti per tutto il corso dell’anno.

VISITA VIRTUALMENTE IL METROPOLITAN MUSEUM

https://artsandculture.google.com/explore


9. HERMITAGE – San Pietroburgo

Hermitage San Pietroburgo

L’Ermitage, o Hermitage, ufficialmente Museo statale Ermitage, si trova in Russia a San Pietroburgo, sul lungoneva del Palazzo e ospita una delle più importanti collezioni d’arte del mondo; l’edificio in origine faceva parte della reggia imperiale che per due secoli ospitò le famiglie degli zar Romanov, fino al 1917, anno dell’inizio della Rivoluzione d’Ottobre. È uno dei musei d’arte più visitati al mondo.
Il museo espone opere di numerosissimi autori, fra i quali Caravaggio, Paul Cézanne, Giambattista Pittoni, Leonardo da Vinci, Raffaello, Antonio Canova, Francesco Casanova, Jacques-Louis David, Edgar Degas, Paul Gauguin, Fra Filippo Lippi, Henri Matisse, Claude Monet, Pablo Picasso, Pierre-Auguste Renoir, Rembrandt, Vincenzo Petrocelli, Pieter Paul Rubens, Tiziano Vecellio, Vincent van Gogh, Jacob van Ruisdael, Diego Velázquez, Paolo Pagani.

VISITA VIRTUALMENTE L’HERMITAGE DI SAN PIETROBURGO

http://bit.ly/33eUBLP


10. NATIONAL GALLERY OF ART – WASHINGTON

National Gallery of Art

La National Gallery of Art si trova lungo la Constitution Avenue a Washington negli Stati Uniti; si tratta di uno dei musei d’arte più vasti ed importanti del mondo, che copre, con le sue collezioni ricche di capolavori, quasi settecento anni di storia dell’arte, spaziando dall’arte europea a quella del Nuovo Mondo. La pinacoteca in particolare è la più vasta e completa degli Stati Uniti ed arriva, partendo dall’arte bizantina, fino al XX secolo.
La National Gallery of Art si formò essenzialmente grazie alle cospicue donazioni di privati, tra cui spiccano quelle di quattro grandi collezionisti americani: Andrew W. Mellon, Samuel H. Kress, Peter Arrell Brown Widener e Chester Dale. A queste hanno fatto poi seguito, nel tempo, altre donazioni e acquisti.

VISITA VIRTUALMENTE LA NATIONAL GALLERY OF ART

https://www.nga.gov/index.html


Seguici anche sul nostro nuovo CANALE TELEGRAM https://t.me/oceanyatravelexperience